Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /home/mhd-01/www.multimediazone.net/htdocs/wp-includes/cache.php on line 36

Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /home/mhd-01/www.multimediazone.net/htdocs/wp-includes/query.php on line 21

Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /home/mhd-01/www.multimediazone.net/htdocs/wp-includes/theme.php on line 508
MultimediaZone

La tavola periodica dei font [dedicato ai designer]


Ecco un bel “quadro” da appendere alla  parete dietro il vostro pc, ovviamente dopo averlo stampato almento in formato A3…

La Periodic Table of Typefaces mostra quali sono i più comuni/interessati font attualmente utilizzati nel’editoria e nel webdesig, prendendo come spunto la tavola periodica degli elementi chimici.

Per la versione ad alta risoluzione, basta cliccare sull’immagine sottostante.

Musica gratis (di qualità) da scaricare


La musica non è solamente download illegale o acquisto su iTunes.
Fortunatamente, esistono anche gli scaricamenti gratuiti di qualità, resi disponibili da band “di razza” e non solo da autori emergenti in cerca di visibilità sulla rete (cosa che non impedisce che anche in quegli ambiti esista la qualita).

Due iniziativa, in questi giorni, stanno facendo il giro della rete. La prima è la raccolta di brani del South by Southwest Festival, noto anche come SXSW 09.. In occasione della quinta edizione della manifestazione, sono stati resi liberamente scaricabili tutti i brani presentati. Sono quindi disponibili ben sei gigabyte di musica che vi aspettano a questo indirizzo.

La seconda iniziativa è dei “soliti” Nine Inch Nails, che non sono nuovi a   regalare musica ai loro sempre più numerosi fan.
In occasione del prossimo tour NIN/JA 2009, che faranno insieme ai Jane’s Addiction, è disponibile a questo indirizzo una raccolta di brani , anche inediti delle due band.

Sono due belle iniziative, caratterizzate però da una particolarità. Il sistema di trasmissione non è il semplice download ma il protocollo torrent, ovvero il metodo preferito dei pirati per scaricare file di grandi dimensioni. Insomma l’illegalità a servizio della legalità.

Perché sembra che, chi lavora nell’IT, abbia un sacco di tempo libero [vignetta]


Le regole per scivere un ottimo blog


Girando per la rete spesso mi imbatto in blog di amici e di conoscenti o, comunque di singoli utenti che raccontano le loro vite su una pagina web. Vedo però spesso alcuni errori, alcuni piccoli, altri grossolani, su come i blog vengono scritti.

Non tutti possono essere giornalisti online o esperti del settore ma, con le seguenti, semplici regole, sarà possibile ottenere un blog piacevole da leggere, utile per gli utenti e facilmente fruibile.

  • Non esagerate con la lunghezza del post. Se il post richiede un approfondimento, dividerlo in più “puntate” da pubblicare in giorni successivi;
  • Paragrafi brevi di massimo cinque o sei righe;
  • Sottolineare i concetti importanti con grassetti;
  • Se si parla di qualcosa di complicato o nuovo o non ancora condiviso dal grande pubblico, c’è sempre una pagina di Wikipedia che spiega tutto.
  • Utilizzare sempre un’immagine in apertura del blog: attira l’attenzione del lettore sull’argomento del post;
  • Chiedere esplicitamente il parere dei lettori, può indurli a lasciare un commento (ovviamente su un argomento che possa sollevare una dibattito);
  • MAI linkare file di testo, o documenti Word. Meglio incollarne il contenuto nel post.
  • MAI inserire un link esteso, ma linkare una parola alla pagina di arrivo. Esempio:guarda il video: http://www.youtube.com
    diventa
    guarda il video.
  • Se si riprende un discorso affrontato in un post precedente, è bene linkarlo. (es: abbiamo già parlato di questo argomento…)
  • Scegliere una combinazione di colori che renda confortevole la leggibilità del testo. C’è un motivo se dall’invenzione della stampa si scrive sempre “nero su bianco”…

Voi avete altri suggerimenti da aggiungere? ;)

Guida ai regali di Natale: Player MP3


Uno dei regali che comunemente si fanno a Natale sono gli immancabili player MP3. Anzi, player multimediali. Oggi infatti, grazie alla miniaturizzazione dei componenti e all’aumento delle prestazioni dei dispositivi, i cosiddetti lettori MP3 permettono la fruizione di audio ma anche di video e fotografie digitali.

Esistono diversi tipi di player digitali.

Chiavette USB
Usano memoria flash, a stato solido, sono piccoli come una chiavetta USB, dotati o meno di display LCD per la lettura delle informazioni dei brani riprodotti.
Hanno capacità che non superano i due gigabyte, non hanno moltissime funzioni né grande qualità audio, ma sono indistruttibili ed estremamente maneggevoli e leggeri. La spesa spesso non supera i 50 euro.
Tra i prodotti appartenenti a questa categoria, troviamo i vari player che possiamo trovare in ogni negozio della grande distribuzione.

Player multimediali
Di dimensioni compatte, anche questi dispositivi usano memorie a stato solido ma possono arrivare fino a otto gigabyte. Presentano un piccolo schermo che, quando è a colori può anche mostrare foto e video. Il prezzo non supera i duecento euro.
Tra questi prodotti troviamo Il Creative Zen, il fortunatissimo iPod Classic e il nuovo Creative Zen X-Fi.

Jukebox
Presentano schermi molto più grandi a colori che possono anche mostrare foto e video. La particolarità risiede nell’uso di dischi fissi ad alta capacità come supporto di memorizzazione e alta qualità sonora. Ideali per audiofili e per chi ama portare in giro grandi quantità di musica se non addirittura intere discografie degli artisti preferiti. La maneggevolezza è scarsa, in quanto i dispositivi sono di dimensioni maggiori rispetto ai player multimediali.
La spesa è compresa tra i 200 e i 400 euro, a seconda delle funzioni e della capacità del disco fisso, che può arrivare fino a 160 Gigabyte (40.000 canzoni in tasca). Il re di questa sezione è iPod classic, ma interessanti sono anche i prodotti Archos.

Lettori “Classici”
Ormai iPod nano di Apple è sinonimo di player MP3, ma altri lettori sono disponibili sul mercato come i prodotti di Samsung, gli ottimi Sony, oppure Creative, che ha da poco presentato i nuovi Zen Mosaic. Tutta questa gamma di prodotti ha il pregio di riprodurre, in poco spazio, e peso impercettibile, Musica, video e fotografie.La capacità varia dai quattro ai sedici gigabyte, con prezzi che partono dai 70 euro fino a 150 euro.

Outsider
Cellulari o dispositivi evoluti. Solitamente sono dispositivi che fanno altro ma che leggono anche file MP3. Ci riferiamo a smartphone, come quelli di Nokia o Sony Ericsson, console portatili come la Sony PSP o dispositivi palmari, tra i quali includiamo l’ iPod touch (a partire da 219 euro), che si pone a metà strada tra un palmare e un player MP3 evoluto. Quest’ultimo, in particolare, ha la possibilità di scaricare applicazioni e giochi dall’App Store.

Se siete alla ricerca di un regalo per natale, non perdete la guida all’acquisto di Televisori LCD.

Guida ai regali di Natale: TV a schermo piatto

Il vero oggetto del desiderio di ogni Natale? Il televisore a schermo piatto. Ma fate attenzione, le favolose offerte che vedere su volantini ...
Pubblica le tue riviste online

Se vogliamo diffondere i nostri scritti, una rivista online, una fanzine, solitamente si apre un blog e si inizia a scrivere. Se però abbiamo documenti un po' più "evoluti" che ...

RSS

rss Feed degli articoli

Licenza

Creative Commons License  
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

Altro

Add to Technorati Favorites
BlogItalia.it - La directory italiana dei blog
Powered by WordPress - WordPress Blogs Directory 
 

Appuntamenti settimanali